GRATUITO L’INGRESSO, GRATUITA LA PARTECIPAZIONE

L’ArtAttack summer Festival è GRATUITO :

Per il pubblico che potrà vivere tre giornate intense, di grande qualità gratuitamente.

Per le associazioni che partecipano spontaneamente , con entusiasmo e liberamente.

Per gli artisti che saranno dei nostri come compagni di viaggio , senza nessun fine di lucro ma volendo vivere un momento di condivisione.

Il festival non ha ricevuto nessun tipo di contributo economico, l’aiuto dei patner è stato in termini di sostegno , servizi e impegno.

Grazie a tutti e sopratutto ai ragazzi delle associazioni che durante le tre giornate renderanno possibile tutto questo!

  • Facebook
  • Twitter
  • MySpace
  • email

Scritto il 2 July 2010 | Nessun commento

Categoria: Scroller | Tags: , , , ,

Chiave di Es

Domeni 11 Luglio / ore 22 / palco verde (rock)

Quando il rock è innanzitutto rock , ma anche qualcosa di più ! I Chiave di Es dopo molti premi e ottima critica saranno da noi soprattutto per farci divertire con la loro musica senza frontiere.

La band nasce nel dicembre del 2004 Alessio Pellegrino (chitarra/tastiera) e Dario Scopesi (basso), ai quali si unisce Luca Restagno (chitarra/voce), che dopo aver suonato in diverse band grunge e hard rock torinesi, decide di dedicarsi a questo nuovo progetto. Completa la formazione Andrea Paraboschi (batteria).

Nascono così i Chiave di Es.

All’inizio del 2006 la line-up cambia: Andrea passa il testimone a Davide Paparella, che con i suoi 20 anni di carriera musicale che lo hanno reso partecipe di progetti heavy metal, rock, hard-core, punk, elettronica e standard jazz, si adatta bene allo spirito eclettico del gruppo. I Chiave di Es rivedono così il loro repertorio, modificando alcune parti delle vecchie canzoni e scrivendone di nuove.

ll periodo tra il 2006 e il 2007 vede la band esibirsi dal vivo in numerosi locali torinesi, grazie anche all’appoggio dell’associazione HTS musica, partecipando inoltre a diversi concorsi per band emergenti, tra cui spiccano la semi-finale a “RockintheWeb” e il terzo posto all’ “Ovesfest 2007″ di Grugliasco e la vittoria del concorso “Rainbow on the rock” nel giugno del 2008, la vittoria della finale regionale di Rock Targato Italia 09 e ancora la vittoria del Kallio Festival 09 di Salza di Pinerolo.

A Marzo del 2008 ha visto la luce il primo EP dei Chiave di Es intitolato “Satura Lanx” un termine latino che indica un piatto ricco e colorato, una similitudine in qualche modo con il variegato genere musicale della band.

Nel 2009 la band vince la finale regionale di Rock Targato Italia e ben si classifica alla finale nazionale del medesimo concorso.

Il termine “Chiave di Es” è giocato sull’accostamento del termine Chiave, utilizzato sui pentagrammi in musica per indicare l’altezza dei suoni riportati, e il termine Es, che ricorda per la sua brevità una nota musicale (Do, Re, Mi etc), ma si riferisce al concetto di Es del filosofo e psicoanalista Sigmund Freud. In parole semplici Chiave di Es vuole in qualche modo rappresentare il processo di identificazione-soddisfazione dei bisogni che suscita l’ascolto della musica nell’essere umano.

  • Facebook
  • Twitter
  • MySpace
  • email

Scritto il 26 June 2010 | Nessun commento

Categoria: Musica | Tags: , ,

Sguainz

Domenica 11 Luglio / ore 20 / palco verde (jazz fusion)

Gli Sgainz sono una realtà ormai conosciuta a Torino da diversi anni; sempre cangianti sanno rendere irripetibile ogni loro esibizione, con qualità, ironia e un pizzico di follia!

La musica degli Sguainz è stata etichettata come “garage”, “pop”, “jazz” o “rock”, ma sfugge da sempre ad una definizione precisa. L’originalità delle composizioni, l’improvvisazione e il dialogo tra i musicisti creano un sound alternativo, ironico e elegante, che affascina e stupisce con l’inaspettata e genuina semplicità delle novità. Le performance live sono occasioni uniche per scoprire una band che ha sempre privilegiato percorsi underground tanto da diventare una vera e propria “mania cult” per i suoi fan.

  • Facebook
  • Twitter
  • MySpace
  • email

Scritto il 26 June 2010 | Nessun commento

Categoria: Musica | Tags: , ,

Prisma

Domenica 11 Luglio / ore 22 / palco verde (rock d’autore)

L’idea: esprimere attraverso musica e parole i propri sogni, le proprie emozioni, le proprie speranze… Paolo e Alessandro Romeo scrivono “Utopie” la loro prima canzone.

Come il titolo del secondo album di F.Guccini, nasce il gruppo dei Prisma formato da quattro elementi: basso, due chitarre, batteria.

E proprio al mondo dei cantautori che il gruppo s’ispira (Guccini, Ligabue, Modena, Nomadi) con l’intenzione di esprimere un diverso modo di raccontare esperienze vissute. I Prisma prendono così forma (non percorrendo la strada delle cover); fin dall’inizio, descrivono il loro vissuto quotidiano con parole e musica.

Una forte base d’ispirazione dei testi dei Prisma proviene dall’esperienza “Estate Giovani R.Buracco” non solo un centro estivo, ma una possibilità per stare insieme, basata sulla convivenza, la condivisione e l’incontro con l’altro. All’interno di questa convivenza fuori dalla solita quotidianità, s’inizia spesso a vivere senza le solite abitudini, ma con la spontaneità di scoprire le altre persone. Attraverso la conoscenza, il vivere quotidiano e la progettazione di piccoli eventi artistici con bambini e ragazzi nascono spunti e idee che trasformano emozioni, sensazioni e stati d’animo, in canzoni.

Dopo due anni di soddisfacenti uscite live, i Prisma decidono nel giugno 2009 di registrare il loro primo Cd, otto canzoni, un concept album che è anche la colonna sonora di uno spettacolo teatrale, che in collaborazione con l’Associazione L’Arvicola onlus il gruppo rappresenta e porta in “tournée” .

Con l’arrivo della primavera 2010 entra a far parte un nuovo componente (Andrea Nejrotti) data la necessità del gruppo di esprimere al meglio i propri brani attraverso l’uso di pianoforte, tastiere e fisarmonica.

  • Facebook
  • Twitter
  • MySpace
  • email

Scritto il 26 June 2010 | Nessun commento

Categoria: Musica | Tags: , ,